Outils du site


paroles:nabat

Paroles

Nabat

SKIN E PUNK = TNT

Skin e punk Skin e punk nella nostra realtà skin e punk saranno uniti gli obbiettivi son comuni Skin e punk Skin e punk ci han diviso in tante squadre per il loro sporco gioco non lasciarti intrappolare cerca sempre di reagire Skin e punk (x2) Skin e punk fanno paura Skin e punk Skin e punk Skin e punk è forza pura Skin e punk Skin e punk Skin e punk è una gran lega Skin e punk Skin e punk Skin e punk è TNT Skin e punk Skin e punk Skinhead punk

NABAT COMBO

Tu ti trascini fuori dai guai ma stai tranquillo non ce lafai di alternative non c'è nè alza la testa e capirai Nabat combo siamo come voi Siamo costretti chiassa perchè a piccoli odii poca energia e la tua vita corre in TV e non ti accorgi che se ne va Nabat combo siamo come voi Se alzi un muro intorno a te subito un altro ne nascera e in questo modo amico mio chi ci rimette siamo solo noi Nabat combo siamo come voi

POTERE NELLE STRADE

Vai Conta solo su di te e no ti fidare mai loro sono organizzati tu difenderti dovrai Combattere per vivere potere nelle strade E se un posto non c'è l'hai sono solo cazzi tuoi non vogliamo carità che nel culo te lo dà In sto cesso di città non ci sono alternative regna solo la TV

NATI PER NIENTE

Ecco ci risiamo ricomincia il calvario sbatti le porte e ti urlano in faccia poi ti trascini con l'amaro in bocca e ti viene un nodo alla gola Guarda intorno a te tu sei solo in questa citta' e ogni giorno si ripete il tuo rito ma tu hai deciso di stare a guardare senti la corda che corre nel cappio tu non vuoi capire Guarda intorno a te tu sei solo in questa citta' in questo grigiore che ti accompagna il volto di una donna e' troppo importante forse siamo nati per niente ma tu hai deciso di non fare domande Guarda intorno a te tu sei solo in questa citta'

LAIDA BOLOGNA

Merda per me caro assessore merda per me primo cittadino Imbenino ae eae Giunta sinistrese son la tua rovina potere salumiere e sporca disciplina Laida laida Gran Bologna contro di te voglio la tua fine Laida…….

CRONACA DI UN UOMO FERITO

Tu non lo dici ma lo so nessuno ti ha aiutato mai dolore atroce che si ha vedere tua madre piangere tuo padre non parlava mai ti ha visto crescere cosi' impotente contro i pugni tuoi beveva vino misto a guai e non c'e' niente che non hai rubato alla vita tua e forse una ragione c'e' ed e' l'origine dei guai poche cose i valori tuoi quattro amici e poi c'era lei punto fermo nella tua vita poter cambiare la tua realta' e non c'e' niente che non hai rubato alla vita tua e forse una ragione c'e' ed e' l'origine dei guai ma non ti sei fermato ma non ti sei fermato all' ALT

paroles/nabat.txt · Dernière modification: 2014/04/30 15:51 (modification externe)